Status: la comunicazione della ricerca di mercato va in bianco.

Cosa vuol dire?

Vuol dire che in Brix Smart Research stiamo lavorando per realizzare kit di documentazione marketing per i soli iscritti alla nostra newsletter. Questi kit - o white papers - sono a disposizione del pubblico Brix, senza nessuna richiesta di contributi in denaro.

La modalità per poter ricevere i white paper Brix Smart Research è semplice e immediata, basta inviare una e-mail a info@brix-research.com, indicando la volontà di voler ricevere i documenti white.

Andiamo nel dettaglio, cosa sono e come nascono i white papers?

White paper è un documento che illustra nello specifico un prodotto o un servizio. Si colloca a metà tra una brochure e un manuale ed è sviluppato in un minimo di 10 sino ad un massimo di 30 pagine. Il documento fu definito "bianco" negli anni cinquanta; la pubblica amministrazione inglese volle distinguere attraverso una copertina bianca, i fascicoletti più brevi e sintetici, rispetto a quelli più lunghi e dettagliati, con copertina blu. 

I white paper sono la prima fonte di informazione esterna per i decision maker; le grandi organizzazioni sono le realtà che maggiormente li utilizzano.

Questo documento viene redatto per soddisfare tutte le curiosità e le esigenze informative dei clienti prospect. Se siete curiosi e non ne avete mai visto uno, tramite il sito Bitpipe, avete la possibilità di risalire a infiniti white papers su svariati argomenti. In alternativa, vi invitiamo a leggere, il recente White Paper Brix, sulla tematica Agrifood e Innovazione digitale, sempre tramite una richiesta mail a:info@brix-research.com

A seguire, segnaliamo questo utilissimo sito web: Digital4. Al suo interno è possibile trovare interessanti documenti e strategie marketing da leggere, studiare, modificare e mettere in pratica.

Se l'articolo è stato utile, ti invitiamo a seguirci sul nostro canale Facebook e Linkedin.