Sono stati resi pubblici i nuovi dati Audiweb. Dal mese di gennaio 2018 sono stati 33,9 milioni gli italiani che hanno navigato tramite PC, smartphone e tablet, pari al 61,8% della popolazione. Oltre il 77% del tempo totale trascorso online è stato generato da mobile, mentre solo il 23% da computer. Un ulteriore dato che conferma l'importanza del mobile marketing nella realizzazione di campagne promozionali di aziende e brand.

Cosa vuol dire tutto questo? Vuol dire che il supporto di comunicazione più utilizzato è il mobile e ciò che arriva su questo dispositivo, raggiungerà più velocemente il consumatore. Il totale della digital audience di un giorno della settimana medio è di 2 ore e 22 minuti per persona. Questo tempo indica quanto un'utente è online durante la sua giornata e la percentuale di soggetti che rienta in questi parametri è di 24,5 milioni di utenti.

La ricerca prende in considerazione anche i baby consumatori. Da una parte sono presenti 21,1 milioni di italiani maggiorenni e 12,2 milioni di questi utilizzano il mobile come strumento di navigazione. Dall'altra parte sono invece 12,3 milioni gli italiani dai 2 anni in su che utilizzano il computer come strumento di navigazione.

La tendenza del settore ricerche di mercato è quella di essere il più vicino possibile al linguaggio del popolo. I numeri e i termini tecnici vengono sostituiti da icone, colori e parole chiave per rendere la comprensione del messaggio immediata e inequivocabile. Tra gli istituti italiani di ricerca che hanno fatto della semplicità il punto di forza, c'è la realtà Brix Smart Research, unit di business nata in Emilia Romagna con l'obiettivo di rendere i dati ricerca comprensibili e accessibili a tutti. Sia a livello nozionistico che economico.

A seguire una rappresentazione che attraverso la tecnica dell'infografica racconta l'attività degli italiani on-line e off-line. Segnaliamo che la realizzazione delle tavole di ricerca è a cura di audiweb.