Il mondo delle Associazioni è un bacino di aiuti preziosi e tangibili.

In Italia continuano ad essere numerose le realtà associative spesso gestite da collettivi, ovvero da un gruppo di persone accomunate da una libera professione o da un contratto da dipendente che allo stesso tempo si adoperano per cause differenti tra loro. Tra le innumerevoli associazioni, presentiamo due realtà che ci hanno colpiti per la loro capacità di generare benessere a livello universale.

Partiamo dal raccontare l’attività di “Reuse with love” con sede a Bologna, il cui obiettivo è quello di donare gratuitamente oggetti ai più bisognosi, conferendo loro una nuova vita. A seguire, mediante eventi e mercatini è possibile acquistare capi, spesso anche di alta moda, e contribuire al finanziamento di progetti per scuole, enti, altre associazioni e realtà commerciali.

Interessante è la pubblicazione sul loro sito degli obiettivi raggiunti, con tanto di cifre e spiegazione della causa.

Questi, alcuni esempi:

2019

Burraco Solidale

€ 1.200

Casa delle Donne

2019

Lumachina 2019

€ 2.500

Biblios, Bimbo tu, Irma Romagnoli, AGD, Ass. Epilessia ER

2019

The Blues Brothers Market

€ 72.000

Fondazione Dopo di Noi Onlus

2019

Peonia & Bloom

€ 600

Pio Istituto Povere Sordomute Bologna

2019

Rodeo Vintage Market

€ 44.000

Progetto SportAid per SportFund Onlus

2018

Ageop Ricerca onlus

€ 1.100

#lottoanchio

2018

Effetto palla Onlus

€ 150

ReUse for AnimalsPer la tutela degli animali

 

Un bellissimo esempio di economia circolare in un mondo di acquisti fast e vite brevi dei prodotti. Allo stesso tempo è anche un buon esempio di tutela dell’ambiente e promozione di uno stile di vita sostenibile.

Cambiando settore, ci siamo focalizzati sulla vita dei comuni e l’Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi, sita in Liguria, è emersa per aver realizzato in maniera eccellente un’attività trasversale e inclusiva.

Trattasi di una rete di Enti locali che opera a favore di una gestione del territorio armoniosa e sostenibile; desiderio è anche la creazione di valore per tutta la nazione e non solo per le realtà locali.

Promotori dell’idea che “non è vero che tutto va peggio”, l’Associazione ha deciso di raccogliere in una collana sostenuta dall’Editrice Missionaria Italiana, una serie di progetti che hanno portato migliorie dal punto di vista ambientale, energetico, culturale e sociale. Il fine è quello di incoraggiare e sostenere queste nobili azioni per costruire un paese migliore. I primi titoli della collana sono i seguenti:

“La centrale invisibile”Può un comune di diecimila abitanti, con i vincoli imposti agli enti locali, affrontare il problema energetico e produrre in proprio energia pulita, raggiungendo la piena autonomia con un progetto all’avanguardia? 

“La cooperativa perfetta”Una cooperativa di comunità, dove il sindaco e i cittadini si mettono assieme per produrre energia pulita e cittadinanza attiva. 

“La Padania dell’integrazione”Novellara, Reggio Emilia. Cittadina di quasi 14mila abitanti. Qui sorge il primo tempio sikh in Italia. Un posto con il mondo in casa. Non è un modo di dire: gli abitanti vengono da 185 Paesi, gli Stati riconosciuti dall’Onu sono 194. Come integrare una popolazione così diversa? 

“La valle accogliente”Emergenza profughi», «invasione di immigrati», «allarme rifugiati»… I giornali strabordano di titoli simili. Ma in Valle Camonica, nel Bresciano, 11 comuni hanno fatto squadra nell’accogliere 116 persone fuggite dall’Africa perché colpite da guerre, fame e terrorismo.

Stai pensando di aprire un’associazione o valutare come migliorare quella di cui fai già parte? L’Istituto di ricerca di Brix Smart Research ha realizzato il modulo di ricerca METANALISI SETTORIALE, strumento utile per conoscere il mercato di riferimento in cui opera l’associazione o l’attività commerciale di tuo interesse. Il Brix, ha la capacità di fornire dati sul settore economico oggetto di analisi.

Mediante Metanalisi settoriale è possibile ottenere:

  1. il numero di aziende complessivo con suddivisione per forma giuridica
  2. il fatturato del settore con il numero di aziende per fascia fatturato
  3. la distribuzione geografica delle aziende del settore
  4. I top ten: le 10 aziende più performanti in termini di fatturato generato

Gli esempi trascinano, una buona occasione per conoscere i migliori del tuo campo di azione con un investimento pari a quello dell’acquisto di un paio di sneakers. Il contatto diretto con Brix Smart Research può avvenire mediante questo indirizzo e-mail: info@brix-research.com, lo staff dei ricercatori sarà a disposizione per rispondere a tutte le eventuali domande.

Articolo a cura di Fabiana Ielacqua – redazione Brix Smart Research